VIVERE LA MODA A FIRENZE: FRA SHOPPING E MUSEI

HOTEL BRUNELLESCHI

COMUNICATO STAMPA

 

VIVERE LA MODA A FIRENZE: FRA SHOPPING E MUSEI

L’elegante Hotel Brunelleschi dedica un’offerta a questa esperienza, ancora più accattivante con i saldi

Firenze è nota in tutto il mondo non solo per essere stata nei secoli polo aggregante di artisti e mecenati, ma anche per il suo ruolo di centro di creazione di moda. La moda è parte dell’essenza e dell’identità di Firenze, al punto da dedicarle numerosi musei, fra cui l’unico museo italiano dedicato alla moda e alla sua storia. È qui che è nata infatti la moda italiana con la prima sfilata “made in Italy” organizzata a Firenze nel 1951; qui inoltre si sono affermati molti stilisti come Gucci, Pucci, Cavalli, Scervino, Coveri, Ferragamo, Patrizia Pepe...e molti designer e creatori di moda sartoriale e artigianale.

L’Hotel Brunelleschi vanta l’immediata vicinanza sia con i musei della moda sia con gli showroom più importanti, tanto da proporre agli ospiti l’offerta Shopping Experience, una tariffa da cogliere al volo durante i saldi di luglio. Per i più esigenti: servizio di Personal Shopper a richiesta.

 

Offerta Shopping Experience

L’offerta include: pernottamento in camera a scelta; colazione dal ricco buffet, servita nell’antica sala del pozzo; connessione ad internet wi-fi ad alta velocità; accesso alla sala fitness con attrezzature Technogym; confortevoli accappatoi in morbida spugna; quotidiano preferito consegnato in stanza al mattino.

Tariffe a partire da Euro334,00 a notte in camera doppia .

 

Un itinerario all’insegna di moda e shopping: approfittare dei saldi e della posizione dell’albergo

L’Hotel Brunelleschi è situato a pochi metri dal Duomo e dai monumenti più iconici, ma anche dagli showroom prestigiosi di Prada, Miu Miu, Armani, Versace, D&G, Cartier, Dior, Hermes...e dalle strade più eleganti e imperdibili per lo shopping. Si può iniziare con una passeggiata lungo Via dei Calzaiuoli, o Via del Corso, proprio girato l’angolo della piazzetta Santa Elisabetta in cui si trova l’albergo. Si può dire che sia immerso nell’atmosfera sofisticata e creativa di negozi e botteghe artigianali (Firenze è rinomata anche per la lavorazione della pelle). L’esperienza dello shopping nel centro di Firenze è entusiasmante e molto varia, e partendo dall’Hotel Brunelleschi tutto è a portata di mano. Per chi volesse essere guidato, l’albergo dispone anche del servizio Personal Shopper a richiesta.

 

E dopo tanto shopping un po’ di storia...

...per capire da dove venga la mania dell’uomo per la moda, e conoscere la storia di grandi case di moda.

Per vivere un’esperienza dedicata alla moda a 360°, da non perdere i tre musei a tema che vanta la città: la Galleria del Costume a Palazzo Pitti, unico museo italiano dedicato alla storia della moda, e anche i musei Ferragamo e Gucci, tutti raggiungibili a piedi dall’albergo.

Il Museo della Moda e del Costume si trova a Palazzo Pitti, nella Palazzina della Meridiana. Fondato nel 1983, ed è il primo museo statale italiano dedicato alla storia della moda e al suo ruolo. Comprende collezioni di abiti e accessori di moda dal XVIII secolo ad oggi, biancheria intima, gioielli e bigiotteria e costumi, come gli abiti funebri cinquecenteschi restaurati di Cosimo I de’ Medici, Eleonora di Toledo.

Al museo sono organizzate spesso mostre dedicate ai temi più vari legati alla moda: ha aperto da poco, e fino al 29 settembre, 'Romanzo breve di moda maschile': unica nel suo genere, è un excursus di moda maschile dal 1989 ad oggi, includendo 110 brand fra cui Armani, Westwood, Burberry, Christian Dior…

Il Museo Salvatore Ferragamo è stato aperto nel 1995 nel medievale Palazzo Spini Feroni, sede storica dell’azienda. Sono esposte le calzature che resero Ferragamo famoso in tutto il mondo e che scrissero pagine fondamentali di moda italiana, includendo bozzetti e scarpe disegnate per star di Hollywood. Il museo organizza eventi culturali: fino all’8 marzo 2020 sarà aperta la mostra “Sustainable Thinking” che approfondisce gli aspetti sostenibili della produzione di Ferragamo.

L’ultimo inaugurato è il Museo Gucci Garden, che ha aperto in piazza della Signoria nel 2011 ed espone modelli storici della maison fiorentina: bauli, borse, valigie, accessori e abiti, veri e propri oggetti di culto. Include anche una boutique con articoli unici e il ristorante Gucci Osteria da Massimo Bottura.

 

 

L’Hotel Brunelleschi

L’ingresso dell’Hotel Brunelleschi dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. L'Hotel Brunelleschi ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. L’Hotel Brunelleschi fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2019 con il simbolo del Piatto Michelin e con 3 forchette; ha ricevuto due forchette con votazione 80/100 nella Guida dei Ristoranti d’Italia 2019 di Gambero Rosso e un cappello nella Guida gourmet de L’Espresso 2019. Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30. Ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis. Completano la squadra il Restaurant Manager Domenico Napolitano e il Sommelier Alessandro Fè.

La più informale “Osteria della Pagliazza apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

 

 

 

Hotel Brunelleschi

Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze

Tel. 055/27370 – Fax 055/219653

info@hotelbrunelleschi.it

www.hotelbrunelleschi.it

 Ufficio Stampa Travel Marketing 2, Roma

Alessandra Amati Cell. 335 8111049

www.travelmarketing2.com

E-mail alessandra.amati@travelmarketing2.com

info@travelmarketing2.com

Seguici su facebook

25/06/2019