FEUDI DI SAN GREGORIO E PRUNOTTO APRILE ALL’HOTEL BRUNELLESCHI

HOTEL BRUNELLESCHI

COMUNICATO STAMPA

 

FEUDI DI SAN GREGORIO E PRUNOTTO

APRILE ALL’HOTEL BRUNELLESCHI

Eccellenze enologiche da Campania e Piemonte

nei prossimi sabati enogastronomici del Ristorante Santa Elisabetta di Firenze

Una location raffinata e romantica in una torre antica nel cuore di Firenze, un menù gourmet preparato da uno Chef segnalato nella Guida Michelin e nelle guide principali di settore; l’opportunità di scoprire le migliori etichette di aziende vinicole italiane: questo il mix elegante creato dalla rassegna dei sabati enogastronomici all’Hotel Brunelleschi di Firenze. Ogni sabato, e ogni venerdì in anteprima, nell’intimo Ristorante Santa Elisabetta al primo piano della Torre della Pagliazza, lo Chef Rocco De Santis presenta un menù pensato insieme al maître Domenico Napolitano abbinato a vini selezionati ogni volta di un’azienda italiana diversa.

Campania e Piemonte saranno protagoniste dei prossimi fine settimana: sabato 6 e 20 aprile con Feudi di San Gregorio e i classici bianchi campani accompagnati da un menù di mare dall’impronta toscana; sabato 13 e 27 aprile Prunotto con i suoi grandi rossi piemontesi, valorizzati da un un menù di terra composto da carni e tartufo, impreziosito dalla freschezza di rafano, menta, mela verde.

 

Sabato 6 e 20 aprile 2019, a partire dalle ore 19.30, vini bianchi Feudi di San Gregorio, in anteprima anche i venerdì precedenti, abbinati ad un menù degustazione di pesce.

Per iniziare con delle bollicine:

Piccoli morsi dello Chef

accompagnati da Franciacorta Brut Blanc de Blancs Marchese Antinori, Tenuta Montenisa (85% Chardonnay, 15% Pinot Bianco)

 

Il menù degustazione:

Triglia in crosta di pane allo zafferano, ricotta con crema di zucchine

Raviolo in farcia di cacio e pepe, ricci di mare e zuppetta di caciucco

Trancio di ombrina, pappa al pomodoro con intensità di olive

Cannoncino ai formaggi morbidi, pere e bolle di vino rosso

 

Saranno serviti in abbinamento i vini:

Prezzo del menù: Euro 94,00 a persona, inclusi vino, acqua minerale, caffè espresso.

 

Azienda Agricola Feudi di San Gregorio

Simbolo di eccellenza enologica della Campania, è una delle cantine più famose di tutto il Sud Italia. Il segreto di questo successo si fonda sull’obiettivo di riscoprire le tradizioni e l’identità della Campania e di valorizzarle attraverso una virtuosa e ben strutturata rete commerciale. Nata nel 1986, Feudi di San Gregorio ha puntato sin da subito alla valorizzazione dei vitigni del Sud, come l'Aglianico, il Fiano di Avellino e il Greco di Tufo. L'amore per il proprio territorio è la base della produzione di questa cantina, il presupposto irrinunciabile per trasformare un'etichetta in un luogo d'incontro e di conoscenza. Ancora oggi, infatti, tutta la produzione è basata solo sui vitigni autoctoni campani, oggi saliti alla ribalta del panorama nazionale e internazionali grazie a realtà produttive come questa.

 

Sabato 13 e 27 aprile 2019, a partire dalle ore 19.30: Prunotto con calici di rosso corposi e menù di terra. In anteprima anche i venerdì precedenti.

Per iniziare con delle bollicine:

Piccoli morsi dello Chef

accompagnati da Franciacorta Brut Blanc de Blancs Marchese Antinori, Tenuta Montenisa (85% Chardonnay, 15% Pinot Bianco)

 

Il menù degustazione:

Carpaccio di manzo, mela verde, caprino e perle di tartufo

Raviolo ripieno di ricotta e limone, stracotto di agnello, salsa di zucchine e menta

Maialino da latte, rafano, radicchio marinato e gel di albicocca

Tiramisù

 

Saranno serviti in abbinamento i vini:

Prezzo del menù: Euro 99,00 a persona, inclusi vino, acqua minerale, caffè espresso.

 

L’Azienda Agricola Prunotto

Prunotto si trova ad Alba, il centro più importante delle Langhe, equidistante da Barbaresco e Barolo, circondata dai vigneti delle Langhe e del Roero. L'azienda possiede circa 50 ettari vigneti nelle migliori zone vinicole del Piemonte ed è provvista delle più moderne tecnologie garantendo la massima qualità dei vini e consolidandone la posizione nel panorama nazionale ed internazionale. La Prunotto presenta, oltre ad un'importante linea di classici, un'interessante selezione di cru ed una rosa di specialità quali le grappe di Bussia e Costamiole, valorizzando e portando avanti con successo il connubio tra sperimentazione e produzione di vitigni che rappresentano un vero e proprio viaggio nel territorio piemontese: un percorso tra i profumi e i caratteri tipici delle uve coltivate su queste colline.

 

 

L’Hotel Brunelleschi

L’ingresso dell’Hotel Brunelleschi dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. L'Hotel Brunelleschi ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. L’Hotel Brunelleschi fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2019 con il simbolo del Piatto Michelin e con 3 forchette; nella Guida del Gambero Rosso 2019 con il punteggio di 2 forchette e dalla guida gastronomica de L’Espresso con un cappello. Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30. Ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis. Completano la squadra il Restaurant Manager Domenico Napolitano e il Sommelier Alessandro Fè.

La più informale “Osteria della Pagliazza apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

 

 

 

 

Hotel Brunelleschi

Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze

Tel. 055/27370 – Fax 055/219653

info@hotelbrunelleschi.it

www.hotelbrunelleschi.it

 Ufficio Stampa Travel Marketing 2, Roma

Alessandra Amati Cell. 335 8111049

www.travelmarketing2.com

E-mail alessandra.amati@travelmarketing2.com

info@travelmarketing2.com

Seguici su facebook

04/04/2019