A FIRENZE TORNA IL MUSART FESTIVAL PER UN’ESTATE DI MUSICA, DANZA E ARTE

HOTEL BRUNELLESCHI

COMUNICATO STAMPA

 

A FIRENZE TORNA IL MUSART FESTIVAL PER UN’ESTATE DI MUSICA, DANZA E ARTE

Dal 13 al 26 luglio al via la 4ª edizione della manifestazione che unisce danza, musica e concerti e mostre nel cuore di Firenze

La bella stagione è arrivata e le vacanze estive sono alle porte, se si ama l’arte, la cultura e il romanticismo, Firenze è una tappa imprescindibile. La città dei Gigli, che sia in estate, primavera o inverno, è capace di regalare sempre intense emozioni e sorprese a chi sceglie di visitarla. A partire dal 13 luglio 2022 andrà in scena il Musart Festival, una manifestazione fiorentina che unisce la danza, la musica, gli spettacoli e l’arte nella maestosa cornice di Piazza Santissima Annunziata, un gioiello rinascimentale nel cuore di Firenze. Organizzare una vacanza nel capoluogo Toscano è l’occasione giusta per prendere parte a questo meraviglioso cocktail di arte. Alle spalle della piazza sorge il Brunelleschi Hotel, un luogo da sogno dove soggiornare per godere dell’inebriante atmosfera fiorentina e per raggiungere comodamente il palco del Musart Festival.

Firenze è una delle città più belle del mondo, è simbolo del romanticismo e dell’arte. La città dei Gigli è la meta perfetta sia per un break di un paio di giorni sia per una vacanza di una settimana, per i suoi musei, gallerie, negozi, vicoli, scorci e campanili, nessun visitatore potrà mai rimanere deluso da questa incantevole città dall’atmosfera unica al mondo. Durante il periodo estivo, il Capoluogo Toscano, si veste a festa offrendo ai visitatori la possibilità di assistere ad un vero e proprio spettacolo messo in scena da alcuni dei più grandi artisti a livello internazionale: dal 13 al 26 luglio 2022 si inaugurerà ufficialmente la 4ª edizione del Musart Festival, un evento unico in Italia in grado di unire musica, arte e danza. La rassegna si svolgerà in piazza Santissima Annunziata, una location d’eccezione che vedrà esibirsi un cast straordinario e con pochi eguali.

Ad aprire il sipario della rassegna, come di consueto, sarà il Gala di danza dell’etoile Roberto Bolle, “Bolle and Friends”, del quale non sarà solo interprete ma anche direttore artistico. Il ballerino della Scala di Milano non mancherà di portare sul palco alcuni tra i nomi più importanti del panorama internazionale per offrire al pubblico una serata di danza senza eguali. Veder danzare Bolle in un contesto cosi magico ed affascinante come quello di Firenze è un’esperienza sublime ed incantevole. Lunedi 18 luglio, invece, sarà la volta di LP, cantautrice americana che porterà sul palco del Musart il suo nuovo album “Churches”, una produzione contenente brani che spaziano dal folk al pop, dal rock al soul capaci di dare vita ad un incredibile mix che rapisce, diverte e fa ballare gli spettatori. Nella serata successiva, sarà l’intramontabile Riccardo Cocciante ad intrattenere con i suoi grandi successi la platea di Piazza Santissima Annunziata. Il papà artistico delle storiche “Margherita” e “Bella senz’anima” salirà sul palco accompagnato dall‘Orchestra sinfonica Saverio Mercadante e, come in un vero e proprio viaggio nella bellezza, le dolci note delle sue indimenticabili canzoni risuoneranno nella suggestiva Firenze. Dal talento storico di Cocciante si passa a quello moderno di Achille Lauro che, nella serata del 20 luglio, salirà sul palco con il suo tour Superstar Electric Orchestra, uno show tutto nuovo, dagli arrangiamenti ai costumi, che vedrà la presenza di ben 52 elementi oltre ai 5 componenti della sua band.

In occasione dell’uscita di “Round one thirty five1990 – 2020. Personal Standards”, il cantautore Vinicio Capossela, il 21 luglio 2022, porterà al cospetto degli spettatori del Musart, il repertorio dei suoi standard personali dei primi album, un viaggio nella musica dagli anni 90 fino ai giorni nostri. Venerdì 22 luglio sarà la volta di Goran Bregovic, il musicista e compositore bosniaco con “Form Sarajevo”, a suon di violini solisti suonati secondo la tradizione classica occidentale, quella klezmer e quella orientale, trasformerà le tante anime della Bosnia-Erzegovina in musica. Inoltre, ad accompagnare l’artista, ci saranno la Wedding and Funeral Orchestra, un insieme di fiati gitani e un coro di voci bulgari. Una serata internazionale che porterà gli spettatori in un viaggio lungo luoghi e tradizioni diverse da quelle nostrane. Sabato 23 luglio gli appassionati della musica rock troveranno pan per i loro denti grazie al concerto “Rock the Opera”, che vedrà insieme, sullo stesso palco, l’Orchestra della Toscana e la Prague Philharmonic Orchestra. Le orchestre faranno ballare e divertire il pubblico suonando in chiave sinfonica i grandi successi del rock, dai Pink Floyd ai Led Zeppelin. Proseguendo con le serate rock, i fan dei Genesis non potranno perdere l’appuntamento con Steve Hackett previsto per lunedì 25 luglio: l’ex chitarrista di una delle più celebri band del “progressive rock”, si esibirà nel Seconds out + more, uno spettacolo mozzafiato che include brani da ognuno dei sei album di Hackett durante il periodo dei Genesis, per una serata magica all’insegna di forti emozioni e della grande musica che, in un modo o nell’altro, ha segnato la storia.

La chiusura della rassegna è affidata a Dado Moroni, il musicista farà calare il sipario su questa manifestazione unica con un concerto all’alba di martedì 26 luglio nel Cortile degli Uomini degli Istituto Degli Innocenti. Il Musart Festival è una rassegna che fa parte dell’Estate Fiorentina 2022, e conterrà anche numerose mostre fotografiche, concerti pomeridiani, eventi gratuiti nei giardini e tanto altro. Il Musart è l’occasione giusta per vivere la magica atmosfera di Firenze e assistere ad una delle più grandi rassegne del nostro paese. Per raggiungere a piedi l’incantevole piazza Santissima Annunziata, luogo dell’evento, è ideale alloggiare al Brunelleschi Hotel, una location storica situata all’interno della torre più antica di Firenze in cui gli ospiti potranno godere di un’atmosfera al contempo romantica, storica ed elegante. In questo hotel incantato si potrà soggiornare nelle raffinate camere e suite dotate di tutti i comfort e affacciate su piazza Duomo, usufruire di un american bar e gustare le delizie proposte dai due ristoranti.

 

Brunelleschi Hotel

L’ingresso del Brunelleschi Hotel si affaccia su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. Il Brunelleschi Hotel ingloba nella facciata una torre semi circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. Il Brunelleschi Hotel fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato insignito dalla Guida Michelin dal 2021 della seconda stella; ha ricevuto due forchette nella Guida dei Ristoranti d’Italia 2022 di Gambero Rosso e un cappello nella Guida gourmet de L’Espresso 2020. Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. E’ aperto dal martedì al sabato a pranzo dalle 12.30 alle 14.30 e a cena dalle 19.30 alle 22.30. Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis.

La più informale Osteria Pagliazza, è situata al pianterreno dell’hotel e durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo; propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio. Affianco all’Osteria si trova il Tower Bar, che propone cocktail inediti e personalizzati degustabili anche nel ristorante gourmet.

 

 

 

 Brunelleschi Hotel

Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze

Tel. 055/27370 – Fax 055/219653

info@hotelbrunelleschi.it

www.hotelbrunelleschi.it

Ufficio Stampa Travel Marketing 2, Roma

Alessandra Amati Cell. 335 8111049

www.travelmarketing2.com

E-mail alessandra.amati@travelmarketing2.com

info@travelmarketing2.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

28/06/2022