IX EDIZIONE DI FASHION IN FLAIR: L’APPUNTAMENTO CON IL BELLO

GRAND HOTEL PRINCIPE DI PIEMONTE

COMUNICATO STAMPA

 

IX EDIZIONE DI FASHION IN FLAIR: L’APPUNTAMENTO CON IL BELLO
Il Grand Hotel Principe di Piemonte vi invita a partecipare alla mostra mercato sull’alto artigianato Made in Italy dal 9 all’11 ottobre nella splendida location di Villa Bottini a Lucca

Dal 9 all'11 ottobre l'eleganza delle sale di Villa Bottini, e la bellezza del suo giardino, faranno da sfondo alle eccellenze del Made in Italy, con creazioni di moda e bijoux, raffinate decorazioni per la casa, uno spazio dedicato al beauty care e l'immancabile accompagnamento enogastronomico di assoluta qualità. Si rinnova quindi l'appuntamento speciale con il salotto nel centro storico di Lucca, luogo in cui respirare l'aria del benfare e dello stile italiano. Un weekend nel quale ritrovare il gusto del tempo che scorre lento, tra artigianalità e design. Arricchitasi ed ampliatasi ogni anno, sia nella partecipazione degli espositori che nella risposta di un pubblico sempre crescente, la Mostra Mercato dell'Alto Artigianato, della Moda, Arte e Design Made in Italy inaugurerà il 9 ottobre 2020 la sua nona edizione. Il Grand Hotel Principe di Piemonte, a pochi chilometri da Lucca, è la base ideale per poter partecipare alla manifestazione soggiornando in uno dei simboli della eccellenza del lusso italiano.

 

Fashion in Flair: uno degli appuntamenti più attesi della Versilia

Dopo il grande successo delle passate edizioni, per questo 2020, "Fashion in Flair" (www.fashioninflair.com) conferma la location della nobile Villa Bottini, preziosa villa cinquecentesca incastonata nel centro di Lucca ed ancor più adatta ad ospitare un evento che vuole essere, anche in questa occasione, il salotto del far bene e dello stile italiano: una scenografia d'eccezione che diventerà per tre giorni il salotto en plein air della città, Tantissimi gli artigiani selezionati per raccontare il meglio dell’artigianato Made in Italy durante questa nona edizione di Fashion in Flair promossa dall’associazione culturale Eccellenti Maestrie e patrocinata dalla Regione Toscana.

In mostra tutto ciò cui dà origine il “saper fare” del Made in Italy, sia esso espressione della tradizione delle migliori botteghe o il risultato di un nuovo e coraggioso percorso intrapreso. Ciò che caratterizza le creazioni presenti a Fashion in Flair è la ricerca di un'unicità che si esprima anche nel più piccolo dettaglio percepibile all'occhio.

In vetrina, ma pronti per essere acquistati dai visitatori, abiti ed accessori moda donna e bambino eleganti ed esclusivi, realizzati con meticolosa lavorazione artigianale di tessuti e filati pregiati, fibre naturali, stoffe multicolor e vera pelle. La qualità della sartorialità italiana è presente a Fashion in Flair nelle collezioni realizzate da giovani designer, da storiche aziende familiari a giovani brand, tutti accomunati dalla scrupolosa attenzione ai materiali di prima qualità e alla ricerca del dettaglio che faccia la differenza. Dalle borse più varie, nelle forme, nei materiali e nei colori, alla possibilità di scegliere tra cappelli dalla linea classica o dall'imprevedibile estrosità. Dalle sete preziose usate per eleganti foulard, all'indiscussa qualità della pelle di guanti e cinture. Ampio spazio a gioielli, un vero e proprio excursus tra materiali, colori e forme, tra tradizione e sperimentazione. La nobile ricchezza dell'oro, le strepitose potenzialità dei materiali di recupero, la sobrietà del vetro. Tutto ciò che è creatività da indossare trova qua il proprio palcoscenico.

Tra le tante novità, una selezione dei migliori prodotti dedicati alla cura ed al benessere della persona, dai saponi naturali ai cosmetici eco e biologici, con particolare attenzione a piccole e nuove proposte artigianali. Realtà del Made in Italy che ricercano la propria nicchia in un mercato che richiede un'attenzione sempre più alta alla qualità dei componenti ed al rispetto per la natura.

Per la casa, ricerca ed eccellenza dei materiali, queste le caratteristiche dei complementi di arredo selezionati per Fashion in Flair. L'artigianalità di laboratori che tramandano il saper fare di generazione in generazione si affianca al design innovativo, lasciando aperta la porta anche ad esperimenti di recupero e di reinterpretazione del vintage.

Il giardino di Villa Bottini, già luogo d'incontro tra le realtà regionali e nazionali delle eccellenze gastronomiche, si aprirà anche ai colori, ai profumi ed alla contagiosa vivacità dello street-food del Belpaese. Ricchissima infatti l’area food con gli “Artigiani del gusto”: gelati artigianali che propongono gusti e abbinamenti inusuali ed alternativi, pasticceria e prodotti da forno salati tradizionali e non, e piccole preparazioni culinarie da assaggiare in versione street-food.

La formula “Ingresso libero” permetterà ai visitatori di fare più visite durante i tre giorni di kermesse, di godersi momenti di shopping e relax, tra manufatti artigianali e prelibatezze enogastronomiche,

La manifestazione sarà gestita in osservanza delle normative anti-Covid 19.

 

Villa Bottini

Villa Bottini è uno splendido esempio di villa lucchese, l'unica ad essere collocata all'interno delle mura cittadine. Edificata nel 1566 per volere della nobile famiglia lucchese dei Buonvisi, nell'ottocento divenne proprietà di Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone Bonaparte e principessa di Lucca e Piombino.

Villa Bottini è un luogo ricco di storia, di arte, con le sue splendide sale affrescate, arricchito da un giardino che la circonda regalandole un'impressione di quiete al di fuori di ogni tempo. Una location preziosa e dall'alto valore storico-artistico quale merita un evento dedicato all'artigianato italiano. Costruita da Paolo Buonvisi nella seconda metà del XVI secolo, è di forma rettangolare ed è recintata da un muro nel quale si aprono rinascimentali finestre inginocchiate e tre portali: due di questi sono posti in corrispondenza del viale trasversale del giardino più ampio, il terzo è il portale principale di accesso ed è posto sulla via Elisa.

All'interno dell'edificio, al piano terra, si può ammirare la suggestiva decorazione affidata al ciclo di affreschi con scene mitologiche ed allegoriche che Ventura Salimbeni realizzò negli ultimi anni del XVI secolo. Nel piano seminterrato si trova, ben conservato, l'impianto dell'antica cucina e dei locali di servizio.
La villa ha subito varie vicissitudini, agli inizi del Novecento era proprietà dei marchesi Bottini di Lucca successivamente passò ai Motroni Andreozzi ed infine ai Marcheschi poi fu acquistata dalla regione Toscana che dopo il restauro la cedette al comune di Lucca, che la riaprì alle visite. Adesso è usata come ambiente di rappresentanza del Comune e sede dell'Ufficio Cultura.

 

Il Grand Hotel Principe di Piemonte

Sorto nei primissimi anni Venti, si dimostra subito dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artisti. La sua eleganza seduce la fantasia di numerosi registi diventando teatro di prestigiose produzioni cinematografiche. Tornato all'apice del suo incanto nel 2004, dopo 19 mesi di restauro, oggi il Principe si pone indiscutibilmente tra gli Hotel storici più esclusivi e raffinati esistenti al mondo. I cinque piani, arredati in stili differenti, compiono un percorso ideale attraverso l’elegante ospitalità di ogni epoca, fino alla luminosità contemporanea della piscina sul tetto con jacuzzi e solarium, uno spazio azzurro proteso sul mare, che fonde edificio e orizzonte agli occhi dello spettatore. Proprio qui, all’ultimo piano, si trova La Terrazza Rooftop Bar, per gustare un cocktail o un aperitivo in un ambiente esclusivo e panoramico.

I ristoranti “Il Piccolo Principe” e "Regina" hanno certamente reso celebre nel tempo il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio. Gli ambienti intimi ed accoglienti, dai quali ammirare lo splendido panorama delle Alpi Apuane e del Lungomare di Viareggio, attraggono durante tutto l'anno turisti e amanti della buona cucina. La cucina de Il Piccolo Principe, curata dallo chef Giuseppe Mancino e premiata con 2 stelle Michelin, propone un menu in cui si fondono creatività, raffinatezza, buona tecnica e ottime presentazioni.

La Spa “Principe di Piemonte” propone giochi d’acqua, sauna, centro fitness, massaggi, trattamenti estetici: un relax totale e assoluto, in un ambiente elegante e raffinato, per rigenerarsi nel benessere. Trascorrere qualche ora nella SPA del Grand Hotel Principe di Piemonte, è un’esperienza polisensoriale che rigenera i sensi e distende la mente.

 

 

 

 

 

 Grand Hotel Principe di Piemonte

Piazza Giacomo Puccini, 1, 55049 Viareggio (LU)

Telefono:0584 4011 – Fax 0584 401803

info@principedipiemonte.com –- www.principedipiemonte.com

 Ufficio Stampa Travel Marketing 2, Roma

Alessandra Amati Cell. 335 8111049

www.travelmarketing2.com

E-mail alessandra.amati@travelmarketing2.com

Seguici su facebook


 

 

02/10/2020