FIORI RARI, LIBRI, SCULTURE: LA PRIMAVERA CULTURALE DI FIRENZE SI VIVE ALL’APERTO

HOTEL BRUNELLESCHI

COMUNICATO STAMPA

 

FIORI RARI, LIBRI, SCULTURE:

LA PRIMAVERA CULTURALE DI FIRENZE SI VIVE ALL’APERTO

Fra Festival e mostre, parchi e giardini di Firenze si trasformano in luoghi di cultura a cielo aperto

I Giardini di Boboli

 

A partire dalla primavera, a Firenze tutto ciò che è arte, cultura e “bello”, dei quali la città è pervasa, si vive anche nei suoi parchi e giardini storici, con grandi mostre all’aperto, eventi e festival nel verde, fra fiori e piante rari, libri, installazioni scultoree. Dai Giardini di Boboli, ai Giardini Corsini, a Villa Bardini: tre luoghi iconici, storici e centrali di Firenze, caratteristiche che li accomunano all’Hotel Brunelleschi. Sono infatti tutti raggiungibili a piedi dall’albergo, situato a pochi metri dal Duomo.

 

Offerta Speciale Domenica dell'Hotel Brunelleschi

Per approfittare dell’intera giornata di domenica visitando Firenze nel weekend, ecco una promozione che l’Hotel Brunelleschi propone a chi soggiorna la Domenica: uno sconto del 15% per poter gustare al meglio la città, senza fretta e senza stress.

Tariffe a partire da Euro 449,00 in camera doppia.

 

Tony Cragg – fino al 27 ottobre ai Giardini di Boboli

Sedici grandi opere del famoso artista inglese Tony Cragg si inseriscono nel paesaggio rinascimentale proponendo un confronto con la natura e una sede storica.

Si tratta di sculture d’acciaio simili a enormi geysers o stratificazioni geologiche, stalagmiti primordiali in bronzo, enormi fiori di resina, forme ellittiche, intrecci fantasiosi. Si snodano in tutti i punti più suggestivi dei giardini: gli spiazzi e i prati del Giardino di Boboli della Grotta del Buontalenti, l’Anfiteatro, la Palazzina della Meridiana. Ciò che accomuna le sculture contemporanee e il parco storico è la meraviglia suscitata dalla prorompenza delle forme della natura.

 

Firenze Flower Show - 25 e 26 maggio, Giardini Corsini

Ai Giardini Corsini la prima edizione di Firenze Flower Show: mostra mercato di piante rare ed inconsuete. Il 25 e 26 maggio, un weekend all’insegna del verde di qualità e del giardinaggio nel pieno centro storico di Firenze. 60 fra i migliori produttori e collezionisti di rarità botaniche saranno pronti a mostrare al grande pubblico le loro varietà più particolari e rare e a presentare le loro anteprime assolute a livello nazionale. Molte le attività collaterali per adulti e bambini: corsi di giardinaggio, dimostrazioni creative, laboratori didattici e sezioni dedicate all’arredo da giardino e per la casa, artigianato di qualità, eccellenze enogastronomiche e prodotti del benessere legate al mondo della natura.

 

La Città dei lettori – 7/9 giugno, Villa Bardini

La seconda edizione del festival “La Città dei lettori” si svolgerà a Villa Bardini a Firenze, da venerdì 7 a domenica 9 giugno 2019. Si tratta di un festival del libro che avvicina il pubblico al piacere della lettura, immerso nel verde: Villa Bardini è un luogo incontaminato nel centro di Firenze, composto da quattro ettari di bosco, giardino e orto frutteto affiancati dalle mura medievali della città: non solo natura, ma anche cultura, arte e storia. Grandi e piccoli lettori avranno la possibilità di incontrare gli autori e i loro libri in una narrazione coinvolgente che approfondirà i temi della contemporaneità. Le tre giornate del festival sono costruite in un percorso che darà spazio ad ogni genere di piacere letterario: da letture e laboratori per bambini ad incontri con i protagonisti del mondo della letteratura, con particolare attenzione alle scelte letterarie degli adolescenti. Come invito alla lettura in omaggio un libro all’entrata.

 

 

L’Hotel Brunelleschi

L’ingresso dell’Hotel Brunelleschi dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. L'Hotel Brunelleschi ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. L’Hotel Brunelleschi fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2019 con il simbolo del Piatto Michelin e con 3 forchette; ha ricevuto due forchette con votazione 80/100 nella Guida dei Ristoranti d’Italia 2019 di Gambero Rosso e un cappello nella Guida gourmet de L’Espresso 2019. Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30. Ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis. Completano la squadra il Restaurant Manager Domenico Napolitano e il Sommelier Alessandro Fè.

La più informale “Osteria della Pagliazza apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

 

 

 

 

Hotel Brunelleschi

Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze

Tel. 055/27370 – Fax 055/219653

info@hotelbrunelleschi.it

www.hotelbrunelleschi.it

 Ufficio Stampa Travel Marketing 2, Roma

Alessandra Amati Cell. 335 8111049

www.travelmarketing2.com

E-mail alessandra.amati@travelmarketing2.com

info@travelmarketing2.com

Seguici su facebook

 

 

14/05/2019