PASQUA, FIRENZE AL GUSTO DI CIOCCOLATO ALL’HOTEL BRUNELLESCHI

HOTEL BRUNELLESCHI

COMUNICATO STAMPA

 

PASQUA, FIRENZE AL GUSTO DI CIOCCOLATO

ALL’HOTEL BRUNELLESCHI
Un pacchetto per soggiornare a Firenze proposto dall’Hotel Brunelleschi
ed un tour fra le migliori cioccolaterie per assaggiare le uova di cioccolato più famose in città

Pasqua è allegria, Pasqua è festa e voglia di stare insieme con amici e familiari. Ma non solo, dopo le privazioni della Quaresima torna la voglia di stare a tavola e riscoprire il piacere di tutti quei cibi che fanno di questa festa la ricorrenza della convivialità. E cosa c’è di più tipico dell’uovo di cioccolato? L’Hotel Brunelleschi di Firenze propone ai suoi ospiti un pacchetto in cui, oltre ad un esclusivo pranzo di Pasqua, è compreso anche un uovo. E per i più golosi? Per tutti quelli a cui un uovo solo non basta, ecco un tour delle più famose (e buone) cioccolaterie in città dove scoprire il meglio della tradizione cioccolatiera fiorentina.

 

Torta Pistocchi
Via del Ponte di Mezzo, 20 Firenze

Famosa per la sua torta a marchio registrato, la Pasticceria Pistocchi propone anche per la Pasqua iconiche creazioni in cioccolato degne di una mostra d’arte. Le sue uova al cioccolato fondente, al latte e pralinato si distinguono per la personalizzazione: è possibile infatti inserire al loro interno sorprese speciali e pensieri insoliti che non mancheranno di sorprendere i destinatari (per lo più donne) di questo dolce dono. Le uova di Pistocchi, laboratorio fondato dai fratelli Claudio e Claudia Pistocchi, non sono solo buone ma anche bellissime: rifinite con cura e lucidate le uova possono essere anche dipinte con coloranti alimentari e la speciale cura nella preparazione con cioccolato temprato ne garantisce la commestibilità fino a due anni.

 

Caffè Rivoire

Piazza della Signoria, 5 Firenze

Situata all’angolo di Piazza della Signoria sin dal 1872, la storica cioccolateria artigianale Rivoire per Pasqua stupisce i suoi clienti con creazioni impressionanti. Le uova, qui, non sono solo uova ma si ispirano ai classici dell’arte come le pitture di Jackson Pollok o le sculture di Henry Moore. L’offerta è illimitata: dalle classiche uova ricoperte di semplice stagnola colorata a quelle avvolte in pregiata carta lavorata, dalle dimensioni reali di un uovo di gallina ai dieci chili per gli irriducibili golosi. La specialità, però, è davvero curiosa: da Rivoire è possibile acquistare uova di cioccolata dentro il guscio naturale di un uovo. Una preparazione laboriosissima che garantisce il rispetto delle norme di sicurezza e stupisce con la sua semplicità.

 

Caffè Gilli

Piazza della Repubblica, 39/r Firenze

Quando nel 1733 l’omonima famiglia inaugurò La Bottega dei Pani dolci forse non si aspettava di sopravvivere a tanti anni, eppure questo è proprio quello che è successo. Oggi il Caffè Gilli si trova in Piazza della Repubblica, ma continua a far parlare di sé grazie alla stupenda selezione di gioielli di cioccolateria, frutto di passione e di uno studio attento del packaging. L’ispirazione favolistica, le decorazioni floreali delle confezioni ed i colori tenui ed allegri tipici della Pasqua fanno delle Uova di cioccolato di Gilli non solo un regalo perfetto ma anche una vera gioia per gli occhi e per le papille gustative.

 

Antica Pasticceria Castaldini

Viale dei Mille 49

Non solo uova, ma una tradizione pasquale ben radicata: l’Antica Pasticceria Castaldini è infatti conosciuta per proporre, accanto alle classiche uova, anche una serie di utensili da lavoro riprodotti in cioccolato fondente al 70% da regalare come portafortuna. Fra i vari utensili spiccano numerosi ferri di cavallo, accanto agli attrezzi tipici di ogni bottega artigiana, come pinze e scalpelli. Un ricordo curioso da portare in dono da Firenze ed un gustoso modo di augurare il meglio a chi ci vuole bene.

 

Pacchetto di Pasqua dell’Hotel Brunelleschi

Include due pernottamenti in camere Classic Executive, Deluxe o lussuose Suite; prima colazione dal ricco buffet negli storici Saloni Stemma e Liberty; benvenuto con Prosecco e dolcezze dello Chef; visita al museo privato dell’albergo della Pagliazza; Pranzo di Pasqua (aperitivo e menù di quattro portate, bevande incluse); uovo di cioccolata ed estrazione di un gustoso premio; connessione a internet Wi-Fi; accesso alla sala fitness con attrezzature Technogym.

 

Pranzo di Pasqua - domenica 21 Aprile

Entrée: Veli di vitello con crema di Cavolfiore

con Prosecco Valdo Doc Extra dry (100% Glera)

Uovo soufflé, soffice di piselli con emulsione di Parmigiano e Tartufo

Cannelloni in farcia di Ricotta e Asparagi con stracotto di Manzo e ristretto al timo

Filetto di orata al forno in guazzetto di cozze e spinaci saltati

Costolette di agnello con panure alle erbe aromatiche accompagnato da Cavolo nero e patate arrostite

Lingotto di Pastiera Napoletana

La Colomba artigianale con salsa alla vaniglia.

 

In abbinamento:

Acqua, caffè.

Prezzo del pacchetto a partire da Euro 590,50 in camera doppia a notte.

Valido da 19 a 23 aprile 2019

 

 

L’Hotel Brunelleschi

L’ingresso dell’Hotel Brunelleschi dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. L'Hotel Brunelleschi ingloba nella facciata una torre circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. L’Hotel Brunelleschi fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato segnalato nella Guida Michelin 2019 con il simbolo del Piatto Michelin e con 3 forchette; nella Guida del Gambero Rosso 2019 con il punteggio di 2 forchette e dalla guida gastronomica de L’Espresso con un cappello.

Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. È aperto dal martedì al sabato, dalle 19.30 alle 22.30. Ogni venerdì e sabato ospita la rassegna gourmet dei sabati enogastronomici.

Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis. Completano la squadra il Restaurant Manager Domenico Napolitano e il Sommelier Alessandro Fè.

La più informale “Osteria della Pagliazza apre tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

 

 

 

 

Hotel Brunelleschi

Via de’ Calzaiuoli – Piazza Santa Elisabetta 3 – 50122 Firenze

Tel. 055/27370 – Fax 055/219653

info@hotelbrunelleschi.it

www.hotelbrunelleschi.it

Ufficio Stampa Travel Marketing 2, Roma

Alessandra Amati Cell. 335 8111049

www.travelmarketing2.com

E-mail alessandra.amati@travelmarketing2.com

info@travelmarketing2.com

Seguici su facebook

07/03/2019